Logo Rai3

In evidenza

Puntate

Pensioni, di tutto di meno

in onda lunedì 17 giugno 2013 alle 9:00

    » Segnala ad un amico

    L’Italia delle pensioni, quelle ricche e quelle povere, attese o sperate, come quelle degli esodati. In un Paese che continua a pagare molto caro il prezzo della crisi, la strada dell’equità sociale appare irta di ostacoli. Quali soluzioni propone la politica per superarli?

    Le ‘pensioni d’oro’, ma anche quelle la cui rivalutazione è stata bloccata da anni. O quelle inesistenti, lontane se non impossibili, come le pensioni dei precari. Opposte espressioni dello stesso Paese, in cui convivono due mondi diversi. Due mondi che oggi appaiono ancora più lontani dopo la sentenza della Consulta, che ha bocciato per incostituzionalità il prelievo sulle ‘pensioni d’oro’. Il contributo di solidarietà imposto a queste è illegittimo perché realizza – queste le parole della sentenza – “un intervento impositivo irragionevole e discriminatorio ai danni di una sola categoria di cittadini”. È possibile realizzare misure di solidarietà che siano rispettose delle norme vigenti? Cosa può fare la politica per sanare la scollatura tra i due volti del tessuto sociale nazionale? Chi sta pagando di più la crisi in questo Paese?

     

    Sono le domande che Oliviero Beha rivolge ai suoi ospiti:

    la senatrice del Pd Laura Puppato
    il responsabile nazionale dell’area Welfare di Scelta Civica per l’Italia Giuliano Cazzola
    il capogruppo alla Camera di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni
    Carla Cantone, segretario generale dello Spi-Cgil
    il costituzionalista Michele Ainis
    il giornalista Giacomo Di Girolamo, direttore di marsala.it

    Rai.it

    Siti Rai online: 847